stiamo uniti e restiamo umani...


Su di noi...

 

L’Associazione Braccia Aperte nasce dall’esperienza di un gruppo di volontari che da anni si occupa di progetti umanitari, sia in Italia che nei Paesi in Via di Sviluppo. Questo ci ha aiutato a capire meglio le reali esigenze e le criticità dei luoghi in cui oggi operiamo.

Tra le finalità che la nostra organizzazione si pone c'è quella del coinvolgimento diretto dei beneficiari, sia nella pianificazione che nello sviluppo dei singoli progetti da realizzare, mettendo in risalto le capacità e le competenze specifiche dei singoli.

L’obiettivo, dunque, è quello di formare, nelle nuove generazioni africane, una maggiore coscienza sociale, necessaria per far sì che l’Africa si riappropri della sua storia, della sua libertà e del suo futuro. 

Nello specifico il nostro impegno è rivolto soprattutto ai bambini e ai ragazzi dei quartieri poveri e dei villaggi in Africa Occidentale, attraverso attività formative (corsi di informatica, teatro, disegno, cinema, danza, musica, ecc.), il sostegno scolastico e l'acquisto di materiale didattico. Tra gli altri interventi c'è l'assistenza sanitaria che va dall'ospedalizzazione alla fornitura di medicinali e di derrate alimentari. 

Ogni anno, al di là delle attività sopra descritte, finanziamo un progetto specifico, come il micro-credito per l'avvio di piccole attività commerciali, la realizzazione di pozzi nei villaggi, la creazione di centri di accoglienza per ragazzi di strada e il sostegno agli orfanotrofi attraverso l'acquisto di "misola", riso e vestiario.

Quello che chiediamo ai volontari che decidono di partire in missione, oltre all'impegno nello sviluppo dei vari progetti, è lo spirito di adattamento e la capacità di osservazione, che è l'unico modo per comprendere la complessa realtà di questa Terra.

Aiutaci a sostenere i nostri progetti!


L'Associazione Braccia Aperte Onlus è cofondatrice del presidio Libera di Angri



 Cortometraggio realizzato con i bambini che noi sosteniamo della Fondazione Bras Ouverts in Burkina Faso...


Intervista di radio Vostok al presidente di Braccia Aperte Stefano Sabatino durante il Colpo di Stato in Burkina Faso.



Missione Tunisia Settembre 2020



Il Festival è un'evento di solidarietà giunto all'VIII edizione. L'obiettivo dell'iniziativa è quello di raccogliere fondi per la realizzazione di progetti umanitari, favorendo la conoscenza delle attività svolte dall'associazione sia sul territorio italiano, sia in Africa, attraverso il coinvolgimento attivo dei cittadini sui temi della solidarietà e della tolleranza. Quest'anno dopo otto edizioni svolte ad Angri, l'evento si è svolto nello spazio del PompeiLab, un'associazione culturale che da anni collabora con la nostra organizzazione, ed è grazie anche al loro sostegno e alla collaborazione attiva che anche questa volta siamo riusciti a realizzare i nostri progetti.