Benvenuti in Braccia Aperte!

stiamo uniti e restiamo umani...



Su di noi...


Braccia Aperte Onlus nasce nel 2015 a Angri (SA), dopo una lunga esperienza del suo fondatore in alcuni Paesi del Terzo Mondo, dove ha avuto modo di comprendere le criticità e la complessità di queste realtà. L’organizzazione si occupa di progetti in Italia e nei Paesi in Via di Sviluppo, in particolare di bambini, attraverso il sostegno scolastico, l’alfabetizzazione, l’aiuto ad orfanotrofi e associazioni che si occupano di formazione, la realizzazione di centri d’accoglienza per bambini di strada e diverse attività sul territorio per il reperimento di generi alimentari, vestiario, medicinali, materiale didattico, ecc.

Chi si occupa di cooperazione spesso non tiene conto delle reali esigenze di chi dovrebbe essere aiutato e manca un reale contatto tra chi si attiva per aiutare e sostenere i progetti e i beneficiari stessi, inoltre, i meccanismi d’intervento sono contorti, complessi e coinvolgono troppi attori. Dunque, c’è la necessità di semplificare questo meccanismo, rendendo quanto più diretta e chiara l’azione che si sviluppa, attraverso il lavoro condiviso, la responsabilizzazione e la creazione di competenze – che in molti casi già ci sono – che permetta agli stessi beneficiari di essere coinvolti nella realizzazione dei progetti. Per far sì che questo avvenga bisogna collaborare e condividere, alimentando, in particolar modo nelle nuove generazioni africane, una maggiore coscienza politica e sociale, necessaria per far sì che l’Africa si riappropri della propria storia, della propria libertà e del proprio destino. Braccia Aperte nasce, dunque, per creare questo filo diretto tra i beneficiari e chi volontariamente è disposto a impegnarsi per donare il suo aiuto e il suo tempo al miglioramento della condizione di vita di questi Popoli.

Aiutaci a sostenere i nostri progetti!


L'Associazione Braccia Aperte Onlus è cofondatrice del presidio Libera di Angri



 Cortometraggio realizzato con i bambini che noi sosteniamo della Fondazione Bras Ouverts in Burkina Faso...


Intervista di radio Vostok al presidente di Braccia Aperte Stefano Sabatino durante il Colpo di Stato in Burkina Faso.




VI edizione festival della solidarietà 2017