stiamo uniti e restiamo umani...


Su di noi


Braccia Aperte nasce dall'esperienza di alcuni volontari che da anni si occupano di progetti umanitari in Italia e nei Paesi in Via di Sviluppo. Questo ha permesso di comprendere meglio le esigenze e le criticità dei Beneficiari. Ci si è resi conto che troppo spesso chi si occupa di cooperazione non tiene conto delle reali esigenze di chi dovrebbe essere aiutato. Il nostro intento, dunque, è quello di capovolgere questo assunto! Saranno gli stessi beneficiari a decidere quali sono le priorità per lo sviluppo e il miglioramento delle condizioni della propria vita. Manca spesso un reale contatto tra chi si attiva per aiutare e sostenere i progetti e i beneficiari stessi; i meccanismi d’intervento sono contorti, complessi e coinvolgono troppi attori. Dunque, c'è la necessità di semplificare questo meccanismo e rendere quanto più diretto e chiaro a chi si destinano e come vengono gestiti i fondi, chi sono e quanti sono i beneficiari e, soprattutto, l'obiettivo finale è quello di responsabilizzare e creare delle competenze - che in molti casi già ci sono - affinché siano gli stessi beneficiari a realizzare i progetti. Il nostro compito sarà solo quello di sostegno e collaborazione. Per far sì che ciò accada bisogna ripensare al modo di fare cooperazione: non più dall'alto verso il basso, ma dal basso verso il basso; in sostanza saranno i destinatari stessi a gestire e a decidere quali sono le priorità e le criticità. Questo servirà per formare, in particolar modo nelle nuove generazioni africane, una maggiore coscienza politica e sociale, una competenza specifica, necessaria per far sì che l'Africa si riappropri della propria storia, della propria libertà e del proprio destino violentato e cancellato da secoli dall'arroganza e dalla violenza dei vecchi e nuovi colonizzatori. Braccia Aperte nasce dunque per creare un filo diretto tra i beneficiari e chi è disposto a impegnarsi per donare il suo aiuto e il suo tempo al miglioramento della condizione di vita di questi Popoli. 

Aiutaci a sostenere i nostri progetti!


Le nostre prossime iniziative




Questo è lo stupendo cortometraggio realizzato con i bambini che noi sosteniamo della Fondazione Bras Ouverts in Burkina Faso...


Intervista di radio Vostok al presidente di Braccia Aperte Stefano Sabatino durante il Colpo di Stato in Burkina Faso.